Porte interne: una scelta importante

La funzione principale delle porte interne è di dividere e organizzare gli spazi e di isolare termicamente e acusticamente gli ambienti, però esistono altri ruoli che le porte interne rivestono: la Falegnameria Cardinale non trascura l’importanza estetica. Questi prodotti, infatti, devono interagire nel migliore dei modi all’interno della nostra casa sono un collante importante che caratterizza il gusto di ognuno di noi. Per questo motivo cercheremo di farvi esplorare il mondo dei serramenti interni, con l’intento di capire quale prodotto è più indicato per voi.

Esistono molti modi per per fare le porte interne, ma principalmente ne evidenziamo 2, il primo è utilizzando il materiale principe del nostro ambiente “il Legno” e il secondo è un composito di “Legno e Vetro”.

Le porte interne in legno sono tipicamente realizzate in legno tamburato e disponibili in diverse finiture ed essenze per adattarsi a qualsiasi tipi di ambiente: noce, ciliegio, wengé, tanganika, rovere, zebrano, teak, palissandro e molte altre soluzioni.

Ne consegue la realizzazione di una porta elegante e dallo stile classico, in grado di coniugare efficacemente raffinatezza e semplicità.

Le porte interne in vetro, invece, regalano maggiore luminosità all’interno delle stanze che dividono.

Possono essere realizzate con vetro trasparente, ma anche opaco, satinato e semi-opaco, eventualmente arricchito da inserti colorati o impreziosito da decorazioni e serigrafie di vario tipo.

Noi consigliamo un vetro temperato, capace di resistere a eventuali urti, così da garantire un adeguato livello di sicurezza.

I nostri prodotti

SEGUICI SU FACEBOOK

SAINT-GOBAIN WINDOWS EXPERT

I NOSTRI PARTNERS

Menu